CRONACA
19/05/2017
Uomo di origini calabresi si barrica in casa a Torino, in diretta Facebook minaccia di sparare

Un uomo di origini calabresi si è barricato in casa, al quinto piano di un palazzo alla periferia di Torino, in via Borgaro. "Chiamate l'esercito", scrive su Facebook dove ha riprenso la scena in diretta e minaccia di sparare. Sul posto carabinieri e vigili del fuoco. Non è ancora chiaro che cosa abbia fatto andare in escandescenza l'uomo, di origini calabresi, che si dice perseguitato e urla dal balcone frasi sconnesse contro la mafia e chiede di parlare con i giornalisti. L'uomo ha ammassato sedie, tavoli e altre suppellettili contro la porta d'ingresso del suo appartamento; sul letto una pistola, come si è potuto vedere dalla diretta Facebook.