Stalettì-In occasione della campagna Puliamo il Mondo promossa da Legambiente, i Circoli di Stalettí e di Girifalco e con la partecipazione del direttore Luigi Sabatini di Legambiente Calabria, in collaborazione con l’ANAS, hanno effettuato la pulizia di alcune piazzole di sosta della SS106 comprese nel tratto stradale tra Roccelletta di Borgia e Montepaone. All’evento sono stati coinvolti i Comuni di Borgia, Squillace, Stalettí e Montepaone. Tutti Comuni che effettuano la raccolta differenziata porta a porta. Purtroppo questa iniziativa ha evidenziato il degrado ambientale che il nostro territorio subisce da tutti i transitanti della SS106. Il materiale raccolto nelle piazzole di soste è stato di una varietà impressionante, ad iniziare dalle bottiglie di vetro e lattine, per continuare con pneumatici, plastiche di ogni genere e soprattutto buste di spazzatura casalinga semplicemente depositata a ridosso della strada. Il Sindaco del Comune di Montepaone, Mario Migliarese che ha raggiunto i volontari di Legambiente mentre pulivano una piazzola di sosta del suo territorio, è rimasto sconcertato della mole della spazzatura raccolta in una sola piazzola (circa 30 sacchi da 130 litri), ed ha riferito al Presidente del Circolo di Stalettí Domenico Vitaliano, che con la sua amministrazione vorrà intraprendere una strada più innovativa introducendo maggiori incentivi tributari sui materiali differenziati. C’è tanto ancora da fare per sensibilizzare le cittadinanze tutte, e far capire che questo comportamento è improduttivo e regressivo per una terra che dovrebbe vivere solo di turismo per la bellezza del suo territorio. La speranza è che queste iniziative riescano ad evidenziare la bellezza del nostro territorio che ha bisogno di essere salvaguardato e valorizzato.

          Salvatore Condito

 

 

 

leggi altro Redazione Telejonio
altro attualità

vedi anche

Soverato, Nicolò Carnimeo racconta i veleni che minacciano il nostro mare

Nei nostri oceani galleggiano cinque, immensi continenti di plastica. Rifiuti che entrano …